Pillole di Con Nuovi Occhi - Visite guidate virtuali al tempo del #covid_19

March 18, 2020

Pillola n.3 del 20 marzo 2020

Ideanatura - Turismo Cultura Ambiente - Home

Pillole di Con Nuovi Occhi - Visite guidate virtuali al tempo del #covid_19 Pillola n.3 #tinbota #tgnambota
La Battaglia

Video La battaglia

 

 

Pillola n.2 del 17 marzo 2020

 

 

 

18 marzo 1944 - 18 marzo 2020

“E’ ladro chi ruba ad un altro la sua esistenza, la sua vita, la sua pace, il suo posto al sole e diventa assassino perché uccide il fratello e uccide moralmente altri essere infliggendo loro la spaventosa morte vivente”

 

video Monchio

 

Pillola n° 1 del 15 marzo 

Ciao a tutti,
in questi giorni come Ideanatura saremmo stati in giro tra visite guidate, passeggiate, iniziative promozionali e centri visita ed avremmo incontrato gente da tutta Italia tra cui un sacco di bambini.
E' tutto solo rimandato..... ma dato che il racconto non deve necessariamente fermarsi e gli occhi anzi possono diventare anche loro più attenti ai dettagli, vi proponiamo delle 'PILLOLE DI CON NUOVI OCCHI' fatte di quello che vediamo intorno a noi. Lo spirito è sempre lo stesso delle nostre attività: scoprire quello che abbiamo attorno per capire meglio i luoghi dove viviamo, per imparare a rispettarli, curarli e raccontarli.
Io, Edda, oggi vi parlo di torri.
Se mi affaccio dalla finestra a sud verso la collina vedo la mia amata torre del Castello di Dinazzano, coi suoi merli ghibellini, la base a scarpa, i beccatelli per la difesa piombante, la sua struttura mista di pietra e mattoni come tipico della prima collina. Elegante nella sua apparente solitudine ancora sorveglia il piano come fa dal Trecento quando il Canale di Secchia portava la sua preziosa acqua verso Reggio Emilia correndo alla base dei colli.
A nord ovest invece la torre colombaia delle Fornaci, probabilmente settecentesca, struttura tipica delle corti del territorio utile a contenere provviste e ad allevare volatili per i contadini. Là a nord nella leggera foschia c'è la Ghirlandina col suo bianco marmo e come sempre mi trovo a pensare a tempi passati in cui funzionalità e bellezza andavano di pari passo.
Perchè ho scelto le torri? Perchè hanno queste parole che le rappresentano: difesa, protezione, rifugio, controllo, comunicazione ed anche solitudine. Eppure questa ultima è solo apparente...io so che se salgo la collina da lassù vedo il castello di Montegibbio, la Rocca di Sassuolo, i campanili delle chiese, il Santuario di Fiorano e là in fondo a est addirittura la sagoma del Santuario di san Luca. Tutti luoghi che si 'vedono' e sanno di esserci anche se distanti...Non sono un bel simbolo di questo tempo?

 

 

Please reload

Featured Posts

Salse di Nirano 2020

March 18, 2020

1/4
Please reload

Recent Posts

March 18, 2020

February 6, 2020

January 31, 2020

September 14, 2019

Please reload

Search By Tags
Please reload

  • Facebook Basic Square
Follow Us